Sbiancamento dentale

Metodo Efficace

Sbiancamento Dentale

Lo sbiancamento dentale è una procedura odontoiatrica che permette di rendere il colore dei denti più bianco e luminoso. A questo primo tipo, detto “cosmetico”, se ne affiancano altri , utilizzati al fine di risolvere discromie dentali dovute ad esempio all'assunzione eccesiva di fluoro(fluorosi), o per deficit congeniti (amelogenesi imperfetta,  a cui si associa oltre a protocolli standard, l'applicazione di sostanze come la caseina) oppure all'utilizzo di antibiotici (come le tetracicline). I prodotti che vengono utilizzati in protocolli di sbiancamento "restaurativi" sono, principalmente: perossido di idrogeno e perossido di carbammide. L'azione dello sbiancamento dei denti è garantita dall'utilizzo dell'ossigeno liberato del perossido di idrogeno o di carbammide nel momento in cui viene posto a contatto con gli elementi dentari. Queste molecole di ossigeno vanno ad attaccare le molecole dei pigmenti che causano la discromia, riducendoli notevolmente. Lo sbiancamento dentale, ovviamente, agisce solo sui denti naturali, non agisce su corone protesiche, otturazioni etc... Esso dev'essere eseguito SOLO da personale competente poiché una pratica scorretta può danneggiare lo smalto degli elementi dentari.

sbiancamento-dentale

Call Now Button